Sito web ufficiale del Cinema D'Azeglio d'essai di PARMA. In queste pagine potrete trovare il programma settimanale del Cinema D'Azeglio, informazioni sulle rassegne ideate dal Cineclub D'Azeglio e su tutto quanto riguarda l'attività del Cinema D'Azeglio d'essai di Parma.

Cinema D'Azeglio d'essai: una scelta "saggia".

Sito Ufficiale
Guida al sito  > home

Benvenuti nel sito web ufficiale del Cinema D'Azeglio d'essai

Siete nel sito ufficiale del Cinema D'Azeglio d'essai, Via Massimo D'Azeglio 33, a Parma.

Nelle pagine, che raggiungerete cliccando sui link alla sinistra dello schermo, troverete informazioni sulle attività che si svolgono nella nostra sala: le rassegne cinematografiche, le iniziative didattiche come le proiezioni tematiche per le scuole elementari, medie e superiori o come il Cineclub dei Bambini.

Inoltre potrete informarvi sul nostro programma settimanale di proiezioni , sulle attività del Cinceclub D'Azeglio (ANCCI) ed iscrivervi alla nostra newsletter, per essere aggiornati settimanalmente via e-mail sulla nostra programmazione.

Lunedì 2 maggio alle ore 18:00, anteprima esclusiva del film "Briciole sul Mare":

Giovedì, 28 aprile 2016

Briciole sul Mare di Walter Nestola ,
con Walter Nestola, Lorena Noce, Nino Chirco, Enrico Chirico, Pierpaolo Saraceno, Guido Cerniglia, Sergio Friscia, Jonata Arata, Marcello Rimi, Elena Pistillo, Stefano Martinelli, Teruccia Zerilli
(Italia 2016, 85').

La storia di un pescatore salentino che, quotidianamente, si reca a pesca con la sua barca per trascorrere due ore in completo relax. Per uno strano caso del destino, un giorno si addormenta e si risveglia nelle acque di una Sicilia assolata e accogliente. Lì avrà modo di conoscere nuove persone e tra queste Salvo, un giovane che si appresta a prendere coscienza della sua vita futura. ...(continua)

da Repubblica.it

Recensioni e schede del film:

Orari e giorni della programmazione.




Da venerdì 29 aprile in prima visione al Cinema D'Azeglio, il film che ha vinto il prmio del pubblico al Festival di Locarno:

Giovedì, 28 aprile 2016

PRIMA VISIONE: Lo Stato contro Fritz Bauer di Lars Kraume.

Lo Stato contro Fritz Bauer di Lars Kraume ,
con Burghart Klaußner, Ronald Zehrfeld, Lilith Stangenberg, Jörg Schüttauf, Sebastian Blomberg, Laura Tonke, Götz Schubert, Cornelia Gröschel, Robert Atzorn, Michael Schenk, Rüdiger Klink, Matthias Weidenhöfer, Dani Levy
(Germania 2015, 105').

Germania, 1957. Il procuratore generale Fritz Bauer, ebreo tedesco, sta cercando di portare in giudizio i criminali del Terzo Reich. Peccato che molti di loro sotto Adenauer si siano ripuliti occupando i buoni uffici della Repubblica Federale, da dove si spalleggiano e coprono gli hitleriani fuggiti. Il più pericoloso è Adolf Eichmann, ex tenente colonnello delle SS, che Bauer vuole stanare dal nascondiglio argentino e processare a Bonn. Non sarà facile ...(continua)

Gianluca Arnone da Cinematografo.it

Recensioni e schede del film:

Premio del pubblico al Festival di Locarno

Orari e giorni della programmazione.




Giovedì 28 aprile, proseguono gli appuntamenti con la Rassegna UK Cinema, i capolavori del cinema inglese dal dopoguerra al free-cinema:

Giovedì, 28 aprile 2016

Giovedì 28 aprile: Morgan matto da legare di Karel Reisz. Scarica la brochure dell'iniziativa..

Morgan matto da legare di Karel Reisz ,
con Irene Handl, Robert Stephens, Vanessa Redgrave
(UK 1966, 97').

Figlio di una vecchia comunista, Morgan è un pittore irriducibilmente svitato. Sposato con una altoborghese, la terrorizza con invenzioni surreali e quando si accorge che sta per risposarsi cerca di riconquistarla con ogni mezzo ...(continua)

da Repubblica.it

Orari e giorni della programmazione.

Scarica la brochure.




Lunedì 2 maggio, una proiezione ad ingresso libero:

Giovedì, 21 aprile 2016

Lunedì 2 maggio: I Nostri Ragazzi di Ivano De Matteo.

I Nostri Ragazzi di Ivano De Matteo ,
con Jacopo Olmo Antinori, Barbora Bobulova, Lupo De Matteo, Giada Fradeani, Alessandro Gassman, Rosabell Laurenti Sellers, Luigi Lo Cascio, Giovanna Mezzogiorno, Lidia Vitale
(Italia 2014, 92').

Due fratelli che non potrebbero essere più diversi, per statura e non solo: Paolo (Luigi Lo Cascio), chirurgo con mano ferma e schiena dritta, convinto che nella vita esista il bene e il male e non sia difficile scegliere da che parte stare, e Massimo (Alessandro Gassman), spilungone e fascinoso avvocato dai confini morali pià sfumati. E che dire delle mogli, Clara (Giovanna mezzogiorno) è una donna sobria e forse più raffinata della compagna di Massimo, Sofia (Barbora Bobulova), ma quest’ultima almeno non ha la stessa puzza sotto il naso della prima. In compenso a trovarsi alla perfezione sono i loro figli adolescenti, Michele (Jacopo olmi Antinori, già visto in Io e te) e Benedetta (Rosabell Laurenti Sellers), praticamente cugini inseparabili. Ma sarà proprio una loro “ragazzata” (eufemismo) a mettere in discussione gli equilibri tra le coppie e la tenuta dei rispettivi principi morali ...(continua)

Gianluca Arnone da Cinematografo.it

Recensioni e schede del film:

Orari e giorni della programmazione.




Martedì 3 maggio, continua l'appuntamento con la rassegna di film in lingua originale "THE ORIGINAL ONES":

Giovedì, 28 aprile 2016

PROIEZIONE IN LINGUA ORIGINALE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO

IN LINGUA ORIGINALE: Mister Chocolat di Roschdy Zem.

Mister Chocolat di Roschdy Zem ,
con Omar Sy, James Thierree, Clotilde Hesme, Olivier Gourmet, Frédéric Pierrot, Noémie Lvovsky, Alice de Lencquesaing, Olivier Rabourdin
(Francia 2015, 110').

La storia più presunta che vera del primo artista nero di Francia, Rafael Padilla, salito alla ribalta nella Parigi di inizio Novecento nei panni di un clown chiamato Mister Chocolat. Finito nel dimenticatoio con la stessa velocità con cui si era fatto conoscere in tutta la Francia, il nome di Rafael Padilla è tornato di moda grazie a uno storico transalpino, Gérard Noirel, da sempre interessato alla vicende dell’immigrazione nel suo paese. Basandosi sugli articoli di giornale di allora, Noirel è riuscito a ricostruire la storia dell’artista e del suo grande successo in coppia con Footit, il clown bianco, raccontandola nel libro Chocolat clown nègre, poi diventato uno spettacolo teatrale di Marcel Bozonnet e infine film diretto da Roschdy Zem, che in Italia conosciamo soprattutto per la sua carriera di attore (ultimamente lo abbiamo visto anche in Alaska di Cupellini). ...(continua)

Gianluca Arnone da Cinematografo.it

Recensioni e schede del film:

Orari e giorni della programmazione.

PROIEZIONE IN LINGUA ORIGINALE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO





Mercoledì 4 e venerdì 6 maggio, ultime proiezioni dedicate alle persone con più di 55 anni:

Giovedì, 28 aprile 2016

Mercoledì 4 e venerdì 6 maggio: Se Mi Lasci non Vale di Vincenzo Salemme.

Se Mi Lasci non Vale , di Vincenzo Salemme,
con Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Serena Autieri, Paolo Calabresi, Tosca D'Aquino (Italia 2016, 96').

Vincenzo e Paolo si incontrano per caso una sera in un locale. Fanno amicizia quando capiscono che entrambi stanno passando le stessa delusione amorosa. Lasciati in modo brusco dalle rispettive compagne, i due escogitano una vendetta, ossia un piano per infliggere alle loro ex la stessa sofferenza appena subita. A Vincenzo il compito di far innamorare Federica, a Paolo quello di conquistare il cuore di Sara ...(continua)

Massimo Giraldi da Cinematografo.it

Recensioni e schede del film:

Ingresso libero riservato alle persone con più di 55 anni e ai collaboratori di Barilla spa.

Orari e giorni della programmazione.




Mercoledì 27 e venerdì 29 aprile, prosegue la serie di proiezioni dedicate alle persone con più di 55 anni:

Giovedì, 21 aprile 2016

Mercoledì 27 e venerdì 29 aprile: Io che Amo solo Te di Marco Ponti.

Io che Amo solo Te , di Marco Ponti,
con Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Michele Placido, Maria Pia Calzone, Eva Riccobono, Eugenio Franceschini, Luciana Littizzetto, Dino Abbrescia, Enzo Salvi, Dario Bandiera (Italia 2015, 102').

Il film racconta la storia di Ninella (Maria Pia Calzone), cinquant'anni e un grande amore, don Mimì (Michele Placido), con cui non si è potuta sposare. Ma il destino le fa un regalo inaspettato: sua figlia Chiara (Laura Chiatti) si fidanza proprio con Damiano (Riccardo Scamarcio), il figlio dell'uomo che ha sempre sognato, e i due ragazzi decidono di convolare a nozze ...(continua)

da Repubblica.it

Recensioni e schede del film:

Ingresso libero riservato alle persone con più di 55 anni.

Orari e giorni della programmazione.




Scriveteci   Torna su